Tel/Fax Estivo: +39 0884 706591 | Tel/Fax Invernale: +39 0884 708025 | Email:info@baiadegliaranci.it

Monte Sant'Angelo

Una visita nel fulcro della cristianità in Puglia, Patrimonio Mondiale dell’Umanità

Tra i villaggi con animazione sul Gargano, sarà veramente molto bello potersi fermare alla Baia degli Aranci, sul mare di Vieste; tuttavia sono moltissime le idee per arricchire di interessanti spunti e mete le proprie vacanze in Puglia. Se amate conoscere anche la storia di questi luoghi, sicuramente non potete perdere la visita a Monte Sant’Angelo, luogo di culto dei fedeli e dei pellegrinaggi religiosi, addirittura dai primi secoli del Medioevo.

La Storia

La grotta di Monte Sant’Angelo è uno dei pochissimi luoghi di culto a non essere stato santificato dalla mano dell’uomo, per così dire, dal momento che non si è reso necessario. Già nel 490 d.C., con la diretta benedizione dell’Arcangelo Michele apparso in visione al vescovo Lorenzo Maiorano, la grotta divenne un santuario riconosciuto da tutta la Cristianità e nei secoli a venire sempre più importante.

Specialmente la grotta dell’apparizione a Monte Sant’Angelo fu rappresentativa della religiosità dei Longobardi, che la scelsero come proprio santuario nazionale. In quegli anni si sviluppò un vasto pellegrinaggio di fedeli che percorrevano la via Francigena tra Monte Sant’Angelo e il corrispettivo francese, Mont Saint-Michel, sul Canale della Manica.

Anche durante l’epoca delle Crociate dirette verso la Terra Santa, Monte Sant’Angelo costituì una tappa irrinunciabile, perché ai Crociati non venisse mai a mancare il sostegno e la benedizione celeste.

Architettura religiosa

Essendo stato uno dei principali luoghi di culto dell’Europa religiosa, Monte Sant’Angelo è stato inserito dall’UNESCO tra i simboli dei Longobardi in Italia ed iscritto al registro dei beni Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Normale, dunque, che nel corso dei secoli, attorno alla fama ed al prestigio del Santuario dell’Arcangelo Michele, sia sorto un vero sistema di chiese ed eremi, segno di un fervore spirituale che non ha conosciuto interruzioni.

Molto famoso, a circa 10 km dal centro di Monte Sant’Angelo, è per esempio l’eremo-abbazia di Santa Maria di Pulsano, oggi sede anche di una scuola di iconografia.

Merita attenzione a Monte Sant’Angelo anche il complesso della Chiesa di San Pietro e la cosiddetta Tomba di Rotari, veri gioielli del Romanico Pugliese, in cui si trovano mirabili esempi della ricca simbologia medievale.

Inoltre Monte Sant’Angelo vanta un apprezzabile castello federiciano: segnaliamo dunque questa meta come un’altra ottima idea per chi fosse interessato non solo alla spiritualità della Puglia, ma soprattutto all’arte, alla storia ed all’architettura religiosa.

Offerte & Eventi

Nessuna offerta presente.

Vacanza Attiva

Tenetevi in forma anche in vacanza, con i tanti sport che potete fare qui in Villaggio a Vieste

Richiedi un Preventivo

Segui i colori del Gargano, concediti un soggiorno di natura e benessere sul mare di Vieste. Prenota ora, la vacanza perfetta è quella che non s’aspetta!

ShuttleBus

Direttamente da Bari
Adesso raggiungere il Gargano è ancora più facile